Il Centro Culturale Gianluigi Pascale

Il Centro Culturale Gian Luigi Pascale è impegnato nella divulgazione della storia dei Valdesi di Calabria al fine di sviluppare una riflessione contemporanea sull’importanza della libertà di fede, sul concetto fondamentale di laicità dello stato e sull’accettazione delle differenze.La storia (anche quella recente) ci insegna che tanti diritti e libertà di cui oggi godiamo, sono state “oggetto di conquista” e ciò non dovrebbe essere mai dimenticato. Guardia Piemontese è l’ultima testimone di quella che fu la presenza dei valdesi occitani in terra calabra.

Nonostante i secoli, la lingua degli “ultramontani” arrivati dal Piemonte è ancora parlata tra le vie di questo borgo memore d’una storia violenta, che rimanda ai tempi delle persecuzioni religiose e dell’inquisizione ecclesiastica.

Il Museo Valdese e Il Laboratorio di Arte Tessile sono aperti su appuntamento da Ottobre a Maggio.
Sempre aperti di Mattina e Pomeriggio nei mesi estivi

Vuoi effettuare una visita al Museo Valdese?

Il ritorno del rito valdese in calabria

Una passeggiata virtuale a Guardia Piemontese

Il Centro Culturale Gianluigi Pascale

L'ASCOLTO CHE CI UNISCE

Breve meditazione quotidiana tutti i giorni alle 9,30 e in replica alle 19,30 con i predicatori e le predicatrici delle chiese valdesi e metodiste.
A cura di Radio Beckwith

Otto per Mille Valdese

CHIESE VALDESI IN CALABRIA